ENG
Eng Prenota il tuo tavolo
Home Location Mission Designer Day-time activities Night-time Contatti
Day-time
La creatività premia i bambini
FRANCO
ALIBERTI
Ristorante la Preséf
Coordinatore delle attività.

Giovane e promettente, classe 1985 con un carattere tenace e rigoroso, due qualità importanti in questa professione. Di origini campane, si è formato professionalmente a Salsomaggiore sotto la guida di Massimo Spigaroli. Terminati gli studi lavora in Francia nel ristorante di Alain Ducasse dove apprende il rigore della scuola francese, in seguito tornato in Italia collabora con Gualtiero Marchesi all’ALMA. Trascorre quattro anni a Le Calandre di Padova affiancando Massimiliano Alajmo, poi lavora all’apertura del Marchesino di Milano e successivamente vive un’importante esperienza lavorativa al Ristorante Vite di San Patrignano dove conosce Andrea Muccioli. Nel 2012, per un anno fa parte della brigata di Massimo Bottura all’Osteria Francescana. In questi anni ottiene diversi riconoscimenti importanti come: nel 2010 Miglior Chef Pasticcere per la guida di Identità Golose e nel 2011 per Ristoranti d’Italia de Il Sole 24 Ore, nel 2012 Miglior Chef under 30 per Identità Golose. Nel 2013 realizza un sogno e intraprende una nuova avventura legata alla sua filosofia di cucina a scarto zero, con analoga coerenza anche nell’arredamento: apre “èVVIVA Dolci e Cucina a scarto zero”.

Aprile
17
LA PANIFICAZIONE
IN COLLABORAZIONE CON PETRA
LE FARINE DEL MOLINO QUAGLIA
LE FARINE CON TUTTI I DETTAGLI DEL GRANO
Inizio 1° corso ore 16:00
Inizio 2° corso ore 17:30
E' gradita prenotazione

Le farine del Molino Quaglia sono naturali e nascono dai migliori grani teneri macinati per essere utilizzati senz'altro negli impasti di prodotti da forno dolci e salati. Farine capaci di contenere la spinta dei lieviti senza nulla aggiungere alla forza della natura. Petra oggi identifica tutte le farine del Molino Quaglia, anche quelle macinate con i cilindri di ghisa, perché la cura nella scelta dei grani e la qualità del processo sono uguali per tutte le farine che nascono nel nostro molino, a prescindere dal tipo di macinazione.

Aprile
18
IL FORMAGGIO
IN COLLABORAZIONE CON LA FIORIDA E COLDIRETTI
UNA FATTORIA AUTENTICA
LA FILIERA CORTA
Inizio 1° corso ore 16:00
Inizio 2° corso ore 17:30
E' gradita prenotazione

“Il formaggio: incontro con il casaro de La Fiorida”, coordina Gianni Tarabini. Intervento di Coldiretti: “Dal produttore al consumatore” L’azienda agricola è il punto di partenza del progetto La Fiorida. Come tutta la struttura il sasso ed il legno prevalgono nella costruzione e la logistica è stata studiata in funzione del benessere degli animali che vengono ospitati. Ogni giorno, le materie prime vengono lavorate nel caseificio e nel macello interno all’azienda. I prodotti finiti, come i formaggi e le carni, vengono impiegati per la preparazione dei piatti dei due ristoranti. Tutto ciò ci consente di avere al nostro interno una realtà produttiva a km zero nello spazio di pochi metri (69).

Aprile
19
L'ORTO - I LEGUMI
IN COLLABORAZIONE CON
AMÍO E SMARTFOOD
Inizio 1° corso ore 16:00
Inizio 2° corso ore 17:30
E' gradita prenotazione

Il caso ZuppaMix, un prodotto sviluppato in collaborazione con SmartFood. Un prodotto studiato in tutti i suoi aspetti nutrizionali partendo da un’alimentazione salutare.

Show-cooking [Franco Aliberti] ed intervento.

DALLA RICERCA, I PRINCIPI PER
UN’ALIMENTAZIONE SALUTARE.


SmartFood è un progetto di ricerca nato all’interno dell’Istituto Europeo di Oncologia di Milano con l’obiettivo di promuovere scelte alimentari sane e consapevoli. AMÍO nasce nello stabilimento veneziano di ILTA Alimentare Spa, azienda italiana parte di ILTA Commodities SA. Il gruppo, che da oltre quarant'anni seleziona e vende in tutto il mondo legumi e cereali, è presente nelle più importanti aree di produzione nel mondo.

Aprile
20
AGGIUNGI UN GIOCO
A TAVOLA
IN COLLABORAZIONE CON LA DOTTORESSA PAOLA NICOLINI DELL'UNIVERISTÀ DI MACERATA
Inizio 1° corso ore 16:00
Inizio 2° corso ore 17:30
E' gradita prenotazione

Incontro con la dottoressa Paola Nicolini dell’università di Macerata www.edueat.it, esposizione del progetto speech insieme a Franco Aliberti. “Il cibo è un diritto. Mangiare è un atto complesso e in quanto tale un' alimentazione adeguata è responsabilità non solo personale ma soprattutto politica e sociale. Bambine e bambini hanno diritto alla consapevolezza di ciò che mangiano”. Quel che mangiamo e come mangiamo costituiscono scelte destinate a modificare in modo molto significativo il futuro del pianeta. L'unico vero modo per orientare queste scelte correttamente, è creare una cultura dell'alimentazione etica e sana, nei confronti dell'ambiente e dei cittadini di domani: i bambini di oggi.

Aprile
21
CAKE-ROOM
A SCUOLA DI PASTICCERIA CON FRANCO ALIBERTI
Inizio 1° corso ore 10:00
Inizio 2° corso ore 11:30
Inizio 3° corso ore 16:00
Inizio 4° corso ore 17:30
E' gradita prenotazione

Attività pratiche per i ragazzi “La pasticceria come declinazione di un territorio”. Numerose le esperienze alle spalle di Aliberti, la cui carriera è costellata da una serie di riconoscimenti importanti: nel 2010 ha vinto il premio come miglior Chef Pasticcere per la Guida Identità Golose e nel 2011 per Guida ai Ristoranti d’Italia de Il Sole 24 Ore; nel 2012 ha ricevuto il premio come Miglior Chef Under 30 dalla Guida Identità Golose. Nell’aprile del 2016 entra a far parte come Chef affiancando l’attuale Chef Gianni Tarabini a La Preséf ristorante insignito con una stella Michelin all’interno dell’Azienda Agricola de “la Fiorida” a Mantello, in Valtellina.